Solare Termico - EKOPOINT

Vai ai contenuti

Menu principale:

Solare termico

L'impianto solare termico è un dispositivo che sfrutta l'energia solare per la produzione di acqua calda, immagazzinandola in appositi serbatoi di accumulo per essere disponibile e utilizzata anche in un secondo momento.

L'acqua così prodotta può essere utilizzata in svariati modi come:
- Produzione di acqua calda sanitaria (per i comuni usi domestici es. doccia)
- Riscaldamento degli ambienti (es. con ventilconvettori)
- Riscaldamento di piscine

Gli elementi principali dell'impianto sono i collettori solari (collettore piano, collettore sotto vuoto ecc.) e i serbatoi di accumulo dove è immagazzinato il fluido da riscaldare. Infine il collegamento tramite tutti gli elementi che compongono l'impianto rappresenta il circuito solare.

Gli impianti principalmente sono di due tipi:

  • A circolazione naturale: in questo caso il fluido termovettore scaldandosi, sale per convezione nel serbatoio di accumulo che va posto più in alto del collettore e poi utilizzato (nel caso di serbatoi integrati al collettore, semplicità del sistema sono a scapito della efficienza per maggiore dispersione termica);

  • A circolazione forzata: in questo caso il fluido termovettore che trasferisce il calore al fluido contenuto nel serbatoio, circola grazie all'utilizzo di una pompa circolatore e quindi non c'è più il vincolo della posizione del serbatoio. Questo circuito è più complesso, perché prevede anche un vaso di espansione, il circolatore elettrico, una centralina di controllo ecc.  ma è più efficiente.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu